Che cos'è il rendiconto finanziario? | Definizione, componenti, pro e contro

Il rendiconto finanziario o rendiconto finanziario è uno strumento essenziale della contabilità finanziaria. Viene utilizzato insieme al conto economico e allo stato patrimoniale per analizzare la posizione finanziaria di un'impresa. Tuttavia, differisce da entrambi perché non registra la liquidità futura in uscita e in entrata sotto il fronte del credito.

 Incapsula la quantità di denaro e mezzi equivalenti che un'azienda riceve e spende. Il denaro che entra come reddito per l'azienda è chiamato flusso di cassa e il denaro contante che lascia l'azienda come spesa è noto come uscita di cassa.

 Oltre a ciò, valuta il sistema di gestione della liquidità di un'impresa. In altre parole, valuta quanto bene un'impresa può generare capitale per finanziare i suoi costi operativi e pagare i suoi debiti.

Componenti di un rendiconto finanziario

Un rendiconto finanziario comprende principalmente quanto segue:

1. Liquidità da attività operative

Questo costituisce la prima sezione del rendiconto finanziario e include le varie fonti di cassa generate dalle attività di un'impresa.

Queste operazioni possono includere pagamenti di interessi, pagamenti di imposte sul reddito, contanti ricevuti dalla vendita di prodotti e servizi, spese per beni e servizi legati alla produzione, stipendi dei dipendenti, affitti e altre spese relative alle operazioni aziendali.

Se l'impresa è una società di investimento, il rendiconto finanziario può includere anche strumenti di capitale o di debito e cessione di prestiti.

2. Contanti da attività di investimento

Questo costituisce la seconda sezione del rendiconto finanziario e registra le varie fonti di cassa generate dagli investimenti di un'impresa. Queste fonti includono guadagni e perdite di investimento e denaro speso in impianti, immobili e macchinari.

I contabili cercano questa sezione per scoprire se c'è qualche cambiamento nelle spese in conto capitale o meno. Se la spesa in conto capitale aumenta, implica un flusso di cassa negativo e se il flusso di cassa è positivo, significa che l'azienda sta generando molta liquidità.

Contanti da attività di finanziamento

Costituisce l'ultima sezione di un rendiconto finanziario e comprende le diverse fonti di cassa della società per le attività di finanziamento. Tali attività comprendono il pagamento di dividendi agli azionisti, il rimborso di prestiti e pagamenti per il riacquisto di azioni.

Poiché il rendiconto finanziario osserva la liquidità generata da un'azienda nei tre modi sopra menzionati, è considerato il rendiconto finanziario più intuitivo. L'aggregato di queste tre sezioni del rendiconto finanziario è chiamato flusso di cassa netto. Oltre a ciò, un'analisi di questi tre segmenti consente agli investitori, ai finanziatori e ai direttori di società di determinare il valore delle azioni di un'impresa o dell'azienda nel suo insieme.

Vantaggi del rendiconto finanziario

Alcuni dei vantaggi significativi di un rendiconto finanziario includono:

  1. Aiuta l'azienda a tenere traccia della sua condizione di liquidità.
  2. Dà un'idea della capacità di un'azienda di pagare i suoi conti.
  3. Consente a un'azienda di preparare le sue stime future in base ai suoi flussi di cassa in entrata e in uscita.
  4. Aiuta un'azienda a ottenere prestiti e ad attrarre investimenti poiché i finanziatori e gli investitori possono valutare le azioni dell'azienda dai suoi componenti.
  5. Un corretto rendiconto finanziario consente una gestione oculata della liquidità.

Svantaggi del rendiconto finanziario

Nonostante sia un rendiconto finanziario intuitivo, il rendiconto finanziario non è privo di limitazioni:

  1. Il rendiconto finanziario non riflette l'utile netto di una società in quanto registra solo le transazioni in contanti e non gli elementi non monetari.
  2. La situazione finanziaria di una società non può essere valutata solo dal rendiconto finanziario. Deve essere supportato dal conto economico e dallo stato patrimoniale.
  3. La redazione di un rendiconto finanziario si basa sul valore storico o contabile. Di conseguenza, non fornisce una stima dei flussi di cassa futuri.

Riferimenti

  1. https://go.gale.com/ps/i.do?id=GALE%7CA19369688&sid=googleScholar&v=2.1&it=r&linkaccess=abs&issn=00076813&p=AONE&sw=w
  2. https://www.emerald.com/insight/content/doi/10.1108/03074351311323455/full/html
x
2D vs 3D