Differenza tra autorità e responsabilità (con tabella)

From a general point of view, an Authority always comes with responsibilities; however, only a person given with legal authority can compel someone to perform a specific task. Responsibility means a person is obligated to do his duty forcefully or by his commitment. An authority can give orders, and in responsibility, one has to follow the orders.

Autorità vs responsabilità

Il difference between Authority and Responsibility is that authority means when a person is designated to a post, he has the right to order others and make decisions of his own. The most common scene is that authority flows from top to bottom. Being responsible is an obligation for someone delegated with a specific task.

Anche un'entità che siede sulla piramide superiore ha una corrispondente responsabilità nei confronti dei suoi soggetti. Questi due sono coestensivi e molto spesso fraintesi dalle persone.

Comparison Table Between Authority and Responsibility

Parametro di confrontoAutoritàResponsabilità
DefinizioneUn'autorità è un potere che viene fornito con una posizione o designazione per far rispettare le regole ed estrarre la conformità.La responsabilità è la conseguenza che implica il potere di governare.
DelegazioneL'autorità è delegata da un superiore a un subordinato.Responsibility can’t be delegated.
Effetto flussoGli effetti dell'autorità trascendono.Responsibility’s effects ascend.
DurataSiti di autorità da molto tempo.Molto spesso veloce.

Cos'è l'autorità?

L'autorità è un potere legittimo per influenzare e comandare un pensiero in azione. Di solito si accompagna a una posizione e comporta un livello di consenso, a seconda di una catena di comando.

L'autorità ha un contesto più ampio in quanto non solo ha radicato la sua sostenibilità in una persona o organizzazione, ma anche in una gerarchia sociale o ordine sociale.

L'autorità è più un potere conferito a un'entità solitamente in una posizione più alta, e il livello di autorità diminuisce man mano che trascende verso una posizione inferiore.

Corre dall'alto verso il basso, di fatto o fittizio, dal leader ai suoi subordinati o dalla divinazione ai suoi seguaci.

Secondo un sociologo e filosofo, max Weber, ci sono tre tipi di autorità legittime:

  1. Autorità carismatica - è una sorta di potere derivante dal carisma del leader, un'entità che possiede comportamenti ed eroismo esemplari. Esempi sono i seguaci di alcuni gruppi religiosi, celebrità, leader mondiali e martiri / divinità.
  2. Autorità tradizionale - È un'autorità legittima nella santità della tradizione. Questo tipo di potere non cambia nel tempo e di solito ignora le tendenze sociali e lo status quo. Il diritto e la capacità di tramandare l'autorità sono spesso ereditari. Esempi di spicco sono i monarchi dominanti ereditari come i Tudor d'Inghilterra e gli Yamato in Giappone.
  3. Autorità legale-razionale - è un tipo di autorità che è in contrasto con il potere tradizionale e carismatico. Deriva il suo potere da un insieme di principi uniformi, legge o legge naturale (razionalità). Le sue politiche e i suoi caratteri tendono a cambiare nel tempo, a seconda delle esigenze della comunità. Ne sono un esempio le moderne democrazie in cui gli elettori eleggono funzionari, o forse in una società in cui gli azionisti votano per il prossimo CEO.

Cos'è la responsabilità?

La responsabilità si riferisce a un dovere o un obbligo che accompagna l'autorità. Essere ritenuto responsabile nel momento in cui un'entità acquisisce tale potere, e questo è qualcosa che non può essere delegato ad altri.

Il suo ruolo è principalmente quello di seguire e obbedire, sostenere l'etica e la morale secondo i più alti standard, essere responsabili significa agire con buon senso, autorità, maturità e affidabilità.

Ad esempio, in una comunità o organizzazione aziendale, il direttore aziendale ha il potere di stabilire uno standard, etica del lavoro e far rispettare le regole, a vantaggio dell'azienda.

È anche responsabile di far conoscere questo standard ai suoi subordinati per garantire che sia stato rispettato. L'autorità delegata implica sempre responsabilità e aspettativa.

La mancanza di parità tra responsabilità e autorità spesso porta al mancato raggiungimento del risultato desiderato.

Ci sono tipi di responsabilità in evoluzione nella comunità attuale.

  1. Responsabilità sociale - è la responsabilità di agire a vantaggio della società e dell'ambiente nel suo insieme.
  2. Responsabilità aziendale - Più conosciuta in questi giorni come pratica CSR o responsabilità sociale d'impresa. Il suo obiettivo è cercare uno sviluppo sostenibile e migliorare il valore di mercato creando un impatto positivo sulla società, l'economia e l'ambiente.
  3. Responsabilità personale - Conosciuta anche come responsabilità individuale, si riferisce all'assunzione di responsabilità riguardo alla propria azione indipendentemente dalle ripercussioni senza incolpare gli altri.
  4. Responsabilità fiduciaria - È l'obbligo tra due entità di cui una agisce per conto dell'altra parte nel migliore interesse. Un fiduciario è colui che fornisce questa responsabilità mentre il destinatario è chiamato beneficiario. Un perfetto esempio di questa responsabilità è tra un trustee e il suo beneficiario o un avvocato del suo cliente.
  5. Responsabilità civica - Questo si riferisce alla responsabilità e all'impegno dell'individuo come cittadino contributore nel suo paese. Può essere la partecipazione volontaria per i vigili del fuoco o attività governative per la causa del paese. Un esempio di questo è il servizio militare obbligatorio della Corea del Sud, che richiede quasi tutti i maschi di arruolarsi per circa due anni, indipendentemente dallo stato, e ha esenzioni minime.
  6. Responsabilità fiscale - Si riferisce alla responsabilità di un individuo di pagare le tasse e le quote governative imposte dalla legge.

Principali differenze tra Autorità e responsabilità

  1. Il ruolo principale dell'autorità è dare ordini mentre la responsabilità deve essere ritenuta responsabile.
  2. L'autorità si riferisce al diritto legale di rinunciare al comando, influenzare o costringere qualcuno, mentre la responsabilità viene dopo l'autorità.
  3. L'autorità può essere ottenuta o delegata a chiunque attraverso il carisma, la tradizione e la legalità. Allo stesso tempo, la responsabilità consiste nell'assumere compiti delegati da completare.
  4. Un'autorità trascende verso il basso, mentre la responsabilità va dal basso verso l'alto.
  5. Lo scopo di avere qualcuno da autorizzare è prendere una decisione e delegare qualcuno a eseguirla. Allo stesso tempo, la responsabilità assume il compito svolto e ne è responsabile.

Conclusione

Autorità e responsabilità sono entrambe sulle due facce di una medaglia. Un'autorità ha sempre una responsabilità corrispondente assicurandosi che corrisponda tra loro.

Troppo potere con meno responsabilità è soggetto a un uso improprio. Lo stesso vale per responsabilità più significative e troppo poca autorità in quanto non funzionerà correttamente, rendendolo inefficace. Quindi, un equilibrio tra i due è fondamentale.

Riferimenti

  1. https://www.marxists.org/reference/archive/bakunin/works/various/authrty.htm
  2. https://www.jahonline.org/article/S1054-139X(07)00347-3/fulltext
  3. https://link.springer.com/article/10.1007/s10111-011-0191-6
  4. https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0379073805001039
x
2D vs 3D