Differenza tra amico e migliore amico (con tavolo)

Fare amicizia è uno degli aspetti più essenziali della vita. Sebbene ci siano membri della famiglia da sostenere in ogni momento della vita, il bisogno di amici e migliori amici non può essere intaccato. Un'amicizia di successo è il risultato della comprensione reciproca e di un uguale contributo da entrambe le parti, sia esso materiale o immateriale a seconda delle circostanze. Tuttavia, le persone considerano importante farsi i migliori amici anche in presenza di altri amici.

Amico contro migliore amico

La differenza principale tra un amico e un migliore amico è che il primo non è così vicino alla persona come il secondo. Ciò implica che sebbene ogni amico sia importante, un migliore amico è tenuto di buon umore per tutta la vita. Mentre gli amici potrebbero cambiare in base alle esigenze, un migliore amico rimane costante nella maggior parte dei casi.

Fondamentalmente, un amico normale può essere considerato come un albero con radici deboli che potrebbe inciampare quando il tempo si fa duro. Anche se un amico potrebbe non essere all'altezza degli standard stabiliti ogni volta, fare amicizia di tanto in tanto aiuta una persona a socializzare in un modo più semplice. Tutti gli amici potrebbero non essere uguali in termini di personalità e saggezza.

A similar analogy can be drawn in this case as well – a best friend is like that strong-rooted tree that goes through the storm and emerges out to be stronger than before. All best friends might not be equally essential but it is a common notion to keep the best friend circle small. This is because almost everything is shared.

Tabella di confronto tra Amico e migliore amico

Parametri di confrontoamicoMigliore amico
Relazione gratuita Gli amici si concentrano sull'impressionarsi a vicenda, anche se devono fare falsi complimenti. Un migliore amico si complimenta per il miglioramento e si astiene anche dal farlo se non ce n'è bisogno.
Numero medioCi possono essere numerosi amici, basati sull'introversione o sull'estroversione. I migliori amici sono in numero limitato: la maggior parte delle persone preferisce avere un solo migliore amico per un periodo più lungo.
qualitàPotrebbe rimanere solo in tempi buoni. Rimane costante indipendentemente da quanto sia buona o cattiva la situazione.
Intensità del legameNon forte come quello del migliore amico: nella maggior parte dei casi un'istituzione mediocre. La forza del legame tra due (o più) migliori amici è assoluta.
Effetto del conflittoL'amicizia si indebolisce. L'amicizia si rafforza.

Cos'è Amico?

Un amico è qualcuno che potrebbe stare a guardare nei momenti felici ma se ne va nel caso qualcosa vada contro le aspettative. Soprattutto, un amico è una persona normale che entra in una relazione e la mantiene nella buona e nella cattiva sorte. Tutte le persone comuni non sono amici ma semplici conoscenti considerati importanti.

Nel caso in cui questo amico non superi la prova della pazienza e delle difficoltà, la differenza rimane costante con quella dei migliori amici. È vero che un amico nel bisogno è davvero un amico. Pertanto, nella maggior parte dei casi, le persone si affidano agli amici nei momenti difficili. Si ritiene che le amicizie non siano rafforzate dal tempo ma dalla forza del legame tra le due persone.

Avere molti amici è un po' difficile per gli introversi. In tal caso, non c'è demarcazione tra un amico e un migliore amico. D'altra parte, le amicizie sono infinite tra estroversi. L'arte di fare amicizia è padroneggiata come risultato della pratica dei valori cortesi della condivisione e della cura. Aiutare i propri colleghi e/o compagni di classe in difficoltà potrebbe anche aiutare a fare amicizia.

Cos'è il migliore amico?

Un migliore amico è qualcuno a cui è molto caro e considerato "speciale" rispetto agli altri amici generali. Hanno alcune qualità soprannaturali che li rendono così speciali: portano allo sviluppo generale in quanto indicano gli errori, rimproverano anche nel caso in cui qualcosa non vada bene. Un migliore amico potrebbe sentirsi come una famiglia a lungo termine, grazie alla profonda comprensione e alle promesse fatte per il miglioramento reciproco.

Una volta identificato un migliore amico, tutti gli altri amici sono considerati importanti nelle loro rispettive funzioni vitali, ma non così significativi come il migliore amico. Ciò implica che in una configurazione gerarchica di amicizia immaginaria, un migliore amico occupa il primo posto. Detto questo, le persone potrebbero sentirsi al sicuro nel condividere anche i segreti più profondi e le opinioni personali con i loro migliori amici.

Mantenere un'amicizia con un migliore amico è relativamente più facile. Nella maggior parte dei casi non è necessaria una comunicazione regolare poiché entrambe le parti comprendono anche i limiti di tempo. Per quanto riguarda il destino dei migliori amici, alcune questioni irrisolte potrebbero comportare l'indebolimento del legame, che alla fine porta alla fine dell'amicizia.

Principali differenze tra amico e migliore amico

  1. Per quanto riguarda i complimenti, un amico potrebbe concentrarsi sull'adulazione, mentre il migliore amico si complimenterà solo quando necessario. In quest'ultimo caso, non c'è alcuna formalità o obbligo di sembrare gradito all'altra persona.
  2. Il valore numerico non ha importanza nel caso dei migliori amici poiché la maggior parte delle persone desidera mantenere limitata la cerchia dei migliori amici. Gli amici possono essere molti, ma i migliori amici sono per lo più limitati a uno o due.
  3. Le qualità di un amico possono essere utili solo in momenti in cui le situazioni della vita vanno bene, ma i migliori amici non fanno discriminazioni in base al bene o al male.
  4. Il legame tra due amici potrebbe essere gravemente compromesso se sorgono difficoltà nella vita. D'altra parte, le radici dei migliori amici si rafforzano sorprendentemente quando stanno insieme anche nei momenti difficili.
  5. In caso di conflitti o situazioni che non favoriscono l'amicizia, un amico potrebbe pensare di porre fine all'amicizia a causa di opinioni discordanti sulla questione in questione. I migliori amici si concentrano sul conflitto in corso e cercano sempre di risolvere i problemi invece di trovare difetti l'uno nell'altro.

Conclusione

Le amicizie casuali vanno e vengono, ma i migliori amici rimangono insieme per diversi anni di seguito. Sebbene questi due termini non possano essere definiti esclusivamente, si ritiene che il rapporto tra migliori amici superi anche quello tra amici. Ci possono essere molte più categorizzazioni come quella di buoni amici, cattivi amici, amici intimi, amici a distanza e molti altri. L'elenco è infinito a causa della soggettività.

Una volta che una persona può capire come il migliore amico è più di supporto di tutti gli altri amici, diventa facile raggiungere i propri in tempi di crisi. I ruoli interpretati da un migliore amico non hanno bisogno di essere aggiustati. A volte, gli amici normali potrebbero aiutare più dei migliori amici e viceversa. Il modo migliore per mantenere la sottile linea di differenza tra i due è lasciarli passare attraverso la prova del tempo. Le amicizie crescono meglio in circostanze negative.

Riferimenti

  1. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1002/1520-6807(198010)17:4%3C536::AID-PITS2310170420%3E3.0.CO;2-I
  2. https://search.proquest.com/openview/f846192400767298c35b3a0572415f7e/1?pq-origsite=gscholar&cbl=1819511
x
2D vs 3D