Differenza tra ceramica e ceramica (con tavolo)

Ci imbattiamo in molti lavori in ceramica e materiali ceramici nella nostra vita quotidiana. Articoli come piatti, tazze, barattoli, gres, terracotta e piatti di porcellana sono alcuni di questi. Il principale punto di confusione tra i due è come sono preparati. Si usa solo argilla per prepararli o sono fatti di altri materiali?

Poiché la ceramica e la ceramica passano quasi attraverso gli stessi processi di preparazione e hanno molte somiglianze, diventa ancora più difficile differenziare i due. Sia la ceramica che la ceramica vengono prima date una forma e poi riscaldate ad alte temperature per renderle resistenti e sostenibili. Si potrebbe anche confondersi con i tradizionali vasi di terracotta. Fanno parte della ceramica o della ceramica?

Ceramica vs Ceramica

La differenza tra ceramica e ceramica è che i materiali ceramici sono principalmente fatti di argilla mentre la ceramica può essere fatta di argilla, smalti, ossido di zirconio o silice. I prodotti in ceramica sono principalmente vasi di argilla mentre esiste una gamma molto più ampia di prodotti in ceramica. La ceramica è il primo tipo di ceramica ed è generalmente realizzata con metodi tradizionali mentre la ceramica viene generalmente preparata nelle fabbriche.

Tabella di confronto tra ceramica e ceramica

Parametri di confronto CeramicaCeramica 
DefinizioneLa ceramica è il processo di formazione di materiali argillosi che vengono prima modellati e poi riscaldati ad alte temperature, solitamente fatti a mano o realizzati con il tornio.Le ceramiche sono prodotti a base di minerali non metallici come silice, argilla, smalti, ecc., anch'essi modellati e riscaldati ad alte temperature solitamente preparati nelle industrie.
UtilizzaLa ceramica aveva una varietà di usi in passato come pentole di terracotta che venivano usate per immagazzinare l'acqua, utensili che venivano usati per cucinare e servire il cibo, varie statue di divinità e divinità erano fatte di argilla, ecc.Oltre alla produzione di utensili, la ceramica viene utilizzata nella fabbricazione di coltelli, armature e persino motori di automobili. La ceramica ha più usi della ceramica.
Creato da La ceramica è progettata usando argille.La ceramica viene creata da argilla, smalti, ossido di zirconio, carburo di silice o silice.
Confronto di superficie Le superfici delle opere in ceramica sono più ruvide e ruvide rispetto alla ceramica poiché generalmente sono fatte a mano.Le superfici dei prodotti in ceramica sono più lisce rispetto ai prodotti in ceramica.
EsempiPentole di terracotta, tazze da caffè, contenitori, piatti, stoviglie, ecc.Coltelli, armature, prodotti in ceramica, ecc.

Cos'è la ceramica?

La ceramica non è qualcosa di nuovo. Dall'inizio della civiltà, la ceramica esiste e i prodotti in ceramica vengono ancora utilizzati da noi. La ceramica è l'arte di creare contenitori e utensili dall'argilla da parte degli artigiani. Questi materiali argillosi vengono prima modellati e poi cotti a temperature generalmente comprese tra 500°C e 1500°C.

I vari tipi di ceramiche sono:

  1. terracotta

Le maioliche sono il tipo di ceramica che si ottiene cuocendo l'argilla a temperature relativamente più basse (tra 600°C e 1150°C). La terracotta è fragile e porosa e viene generalmente utilizzata per immagazzinare l'acqua.

  1. Gres

Il gres viene cotto a una temperatura più elevata (circa 1200°C). Questi sono più forti, più resistenti e più durevoli della terracotta e sono usati per realizzare utensili da cucina.

  1. Porcellana

Questi sono i tipi di ceramica più duri e resistenti che vengono cotti a temperature molto più elevate (tra 1200°C e 1500°C). Questi sono anche conosciuti come porcellana fine.

Le ceramiche sono il tipo più antico di ceramica. Ci sono tanti modi per realizzare e progettare opere in ceramica, il più antico è la costruzione a mano. Altri modi in cui vengono realizzate le ceramiche sono l'uso del tornio da vasaio, il jiggering e il jolley, lo slip casting, ecc.

Cos'è la ceramica?

La ceramica comprende una gamma variabile di prodotti e comprende anche la ceramica. Si formano riscaldando materiali non metallici ad alte temperature e sono forti, duri e fragili. Possono essere cristallini, non cristallini, semicristallini, amorfi, vetrificati o semi vetrificati. Alcuni di loro sono anche semiconduttori.

Sono utilizzati in prodotti domestici, industriali, ingegneristici e edili. Sono resistenti al calore e all'erosione chimica. Le ceramiche precedenti erano più porose e ruvide. Successivamente sono state smaltate per renderle più lisce e meno porose con superfici lucide e colorate.

Le ceramiche sono buoni isolanti elettrici e termici e non sono magnetiche. La parola ceramica deriva dalla parola greca Keramos che significa terra bruciata. Una persona che lavora con materiali ceramici sia industrialmente che individualmente è conosciuta come ceramista. Alcune persone sono ingegneri ceramisti che si occupano scientificamente dell'arte della ceramica e hanno una conoscenza approfondita della chimica dei materiali ceramici.

Principali differenze tra ceramica e ceramica

  1. La ceramica è un termine più ampio ed è una forma d'arte come aggregato mentre la ceramica significa oggetti fatti di argilla, in particolare vasi.
  2. Tutti i materiali ceramici sono ceramiche mentre tutte le ceramiche non sono materiali ceramici. La ceramica include la ceramica in esso.
  3. Le ceramiche sono solitamente prodotte nelle industrie mentre le opere in ceramica sono prodotte da individui chiamati vasai.
  4. Tutti i prodotti in ceramica sono realizzati in argilla mentre le ceramiche non sono necessariamente realizzate in argilla. Possono essere costituiti da altre sostanze come silice o smalti.
  5. La ceramica ha una superficie più liscia rispetto ai prodotti in ceramica che hanno una superficie più ruvida perché i prodotti in ceramica vengono preparati attraverso la costruzione a mano o utilizzando un tornio da vasaio.

Conclusione

Vasi di terracotta, vasetti, piatti, statue di argilla e tante altre ceramiche e opere in ceramica sono state utili all'umanità da tempo immemorabile. Ogni volta che pensiamo ai due termini ceramica e ceramica, pensiamo subito ai prodotti in argilla ma non è così. Sebbene tutti i prodotti in ceramica siano principalmente realizzati con argilla, la ceramica non è prodotta solo con argilla ma anche con altri prodotti.

Per renderli più rigidi e durevoli, le opere in ceramica e la ceramica vengono riscaldate ad alte temperature. Usando il tornio e l'argilla, i vasai realizzano tutte quelle pentole e sostanze argillose e poi le cuociono ad alta temperatura mentre la ceramica viene solitamente prodotta nelle industrie. Così i materiali ceramici sono fatti a mano dagli artigiani e sono più grossolani rispetto alla ceramica. 

Riferimenti

https://books.google.com/books?hl=en&lr=&id=uKcQCgAAQBAJ&oi=fnd&pg=PR7&dq=pottery&ots=fyUuEn-VzJ&sig=qNFpIs6F2exB826bqt1gejE2Mmc

x
2D vs 3D