Differenza tra Chromecast e Apple TV (con tabella)

Le persone ora stanno optando per uno streaming box invece di una smart TV poiché le smart TV non sono così sofisticate come una volta. Rispetto alla TV via cavo o alle smart TV, lo streaming box offre numerosi vantaggi. Uno di questi è la disponibilità di molte applicazioni e la compatibilità con programmi di terze parti.

Chromecast contro Apple TV

La differenza tra Chromecast e Apple TV è che Chrome Cast non è altro che un bridge o un supporto che collega la tua HDTV al tuo dispositivo mobile, quindi è inutile senza un dispositivo Android o iOS. Apple TV è dotata di molta memoria e RAM utili, oltre all'ottimizzazione di Apple.

Chrome Cast cerca in Internet gli stessi contenuti e li trasmette direttamente dalla fonte. Poiché le risorse del dispositivo mobile non sono necessarie per l'operazione di streaming, la batteria non si scarica tanto. Quando il browser Chrome viene rispecchiato sul display e viene utilizzata un'app chiamata All Cast, questo non si applica.

Apple TV è un prodotto Apple creato pensando agli utenti Apple. Apple TV è stata creata per portare l'esperienza Apple su uno schermo più grande. Apple TV ha una bellissima interfaccia utente, un telecomando completamente funzionante e tutta l'integrazione relativa alla mela che un fan di Apple potrebbe desiderare.

Tabella di confronto tra Chromecast e Apple TV

Parametri di confrontoChromecastApple TV
DesignHa la forma di un'unità USB.È destinato all'uso come set-top box.
A distanzaIl telefono funge da telecomando.C'era un touchpad sul telecomando, oltre a due microfoni.
AppTutte le applicazioni dovrebbero essere supportate.Qualsiasi app compatibile con IOS
InterfacciaBasato su telefono, tablet o computerVoce e telecomando
PrezzoIl prezzo del dispositivo chromcast è 2594rsIl prezzo di un dispositivo Apple TV è 13267rs

Che cos'è Chromecast?

Il Chromecast è un piccolo gadget delle dimensioni di un dito che si collega in 2 porte della tua TV: una HDMI e una USB, da cui riceve l'alimentazione necessaria. Google ha incluso anche un adattatore di alimentazione USB nel caso in cui la TV non disponga di una porta USB. Gli interni del dongle sono semplici: essenzialmente sono solo un dispositivo Wi-Fi e un processore che genera un'immagine video. La maggior parte delle attività di alimentazione viene eseguita dal tuo dispositivo Android con Google o da uno dei software compatibili con Chromecast dei suoi partner.

Un programma non supportato non sarà in grado di riprodurre musica o video in streaming. Le app create da Google (come YouTube) funzioneranno indipendentemente dal fatto che tu abbia uno smartphone iOS o Android.

Altri servizi sono supportati meno bene: puoi inviare materiale a un Chromecast da Netflix su un dispositivo iOS, ma molte altre app iOS non funzioneranno.

Il supporto di Chromecast sui dispositivi Android è, ovviamente, molto più ampio, in quanto è possibile eseguire lo streaming di contenuti da molti servizi. Alcuni smartphone Android con Android KitKat o versioni successive (così come la maggior parte dei PC) supportano lo screencasting, che rispecchia lo schermo del dispositivo sulla TV. Ciò ti consente di eseguire lo streaming dei tuoi file o di utilizzare altri programmi (come VLC) per riprodurre un formato video non comune.

Cos'è Apple TV?

L'Apple TV è pensata principalmente per essere utilizzata come lettore multimediale autonomo. La minuscola scatola a forma di disco viene fornita con il processore e la fonte di alimentazione e si collega alla TV tramite HDMI. Può accedere in modo indipendente a molti provider di streaming (Hulu, Netflix e altri).

AirPlay è stato integrato nei Mac, mentre iPhone e iPad lo hanno a partire da iOS 5. La funzionalità di trasmissione non ha bisogno di essere integrata nell'app come avviene con Chromecast. AirPlay è integrato nei dispositivi iOS a livello di sistema, quindi l'app non deve essere creata appositamente per questo. ciò implica che lo streaming di video da un cellulare Android a una Apple TV è limitato a inesistente.

È importante ricordare che i produttori di questi gadget non intendono che tu abbia diverse alleanze. Stai investendo nell'universo di Google quando acquisti un Chromecast. La quantità di cose che puoi fare con un Chromecast e un iPad, ad esempio, è limitata. Puoi utilizzare Google Music per lo streaming sulla tua TV. I film Netflix possono essere trasmessi in streaming dall'iPad al Chromecast (ma non i programmi TV da Hulu o iTunes). Allo stesso modo, non sarai in grado di trasmettere su una Apple TV da un tablet o telefono Android.

Principali differenze tra Chromecast e Apple TV

  1. Chromecast ha una capacità di archiviazione di 256 MB. Apple TV ha una capacità di archiviazione di 32 GB o 64 GB e il gadget ha 512 MB di RAM. Il gadget ha una capacità di memoria di 2 GB.
  2. Chromecast è un dispositivo a forma di disco che si collega alla porta HDMI del televisore. Apple TV, d'altra parte, è un grande set-top box di forma quadrata.
  3. Chromecast manca di un'interfaccia utente e di un sistema operativo. Apple TV, d'altra parte, viene fornita con un sistema operativo chiamato tvOS.
  4. Una notevole varietà di applicazioni supporta Chromecast. Apple TV, d'altra parte, può riprodurre film, programmi TV, applicazioni e giochi.
  5. Chromecast è un dispositivo a basso costo. Apple TV è un dispositivo piuttosto costoso. Viene fornito con un sacco di spazio di archiviazione e funzionalità, motivo per cui è così costoso.

Conclusione

L'AppleTV è la scelta ideale per trasmettere qualcosa sulla tua TV in pochi tocchi. Google Chromecast è perfetto per te se hai un dispositivo Android. Offre la migliore integrazione con Android e la possibilità di riprodurre video in streaming dal browser Chrome del tuo laptop è un grande vantaggio. Chromecast non è così semplice da usare come AirPlay e si basa su applicazioni con compatibilità Chromecast integrata, il che non è sempre il caso.

Con nuove funzionalità come il mirroring dello schermo in arrivo su Android Lollipop, il divario tra le due piattaforme potrebbe ridursi. Ma, per il momento, i suoi limiti sono più evidenti. Tuttavia, poiché hai appena pagato $35 per questo, potresti non sentirti così male a riguardo.

Riferimenti

  1. https://www.mdpi.com/2071-1050/7/12/15797
  2. https://link.springer.com/article/10.1007/s10209-017-0528-x
x
2D vs 3D