Differenza tra condensatore e condensatore (con tabella)

I dispositivi elettronici che possono immagazzinare carica elettrica in essi sono chiamati condensatori. Inoltre, possono omettere il passaggio di un AC che scorre attraverso di loro. La struttura di un condensatore è costituita da almeno due piastre conduttrici con uno strato di materiale dielettrico tra di esse.

Condensatore vs condensatore

La differenza tra condensatore e condensatore è che rispetto alla parola condensatore, condensatore è un termine relativamente nuovo. Non c'è differenza nel meccanismo di funzionamento o nella struttura, è solo che il condensatore è un termine più vecchio usato per condensatore.

Quando viene applicata una tensione tra due fili, si crea una differenza di potenziale che genera un campo elettrico statico separato dal dielettrico in cariche positive e negative. Le cariche negative vengono immagazzinate al polo negativo del condensatore e le cariche positive al polo positivo.

Il termine condensatore came into use from the year 1926. Before that, the term condenser was used in its place. Condensatore has only one definition in all fields of study while a condenser can mean different instruments in other fields of study.


 

Tabella di confronto tra condensatore e condensatore

Parametri di confrontoCondensatoreCondensatore
TermineCondensatore è un termine più recente usato al posto di condensatore.Condensatore è un vecchio termine usato per condensatore.
AnnoIl termine condensatore ha completamente sostituito il termine condensatore nell'anno 1926.Il termine condensatore è stato interrotto dall'uso dall'anno 1926.
Definizione in altri campi di studioIl funzionamento, la struttura e la definizione rimangono gli stessi in tutti i campi di studio di un condensatore.Il condensatore ha diverse lavorazioni, struttura in diversi campi di studio. Può anche essere un dispositivo completamente diverso in alcuni studi.
Conversione di energiaL'energia immagazzinata nel condensatore si trasforma in un campo elettrico tra le armature del condensatore.L'energia immagazzinata in un condensatore viene trasformata in un campo elettrostatico tra i poli del condensatore.
UtilizzaI condensatori sono utilizzati per l'accoppiamento del segnale, l'avviamento del motore, il disaccoppiamento, il filtraggio, nelle applicazioni di memoria, ecc.I condensatori vengono utilizzati per convertire il gas in fluido rimuovendo il calore presente nel sistema e anche come strumento ottico che focalizza il raggio di luce in un punto.

 

Cos'è il condensatore?

A capacitor can be described as a system of two or more conducting bodies which have a layer of dielectric between them that has an ability to accumulate electricity. The capacitance of a capacitor depends on the dielectric present between the conducting plates.

Also, the capacitance increases with the increase in the superficie of the plates and decreases with the distance between them. To obtain a higher capacitance, the capacitors can be grouped.

Quando sono raggruppati in parallelo, la capacità dell'intero sistema aumenta. Quando sono raggruppati in serie, la capacità dell'intero sistema diminuisce. I condensatori sono principalmente suddivisi in elettrolitici, elettrostatici ed elettrochimici a seconda del metodo di produzione.

 

Cos'è il condensatore?

Condensatore è un vecchio termine usato per condensatore. Per essere precisi, il termine è stato interrotto dall'uso dall'anno 1926 quando il termine condensatore era più comunemente usato. Da un punto di vista elettrico, sia i condensatori che i condensatori sono gli stessi dispositivi. Non c'è differenza nella loro definizione, funzionamento o nella loro struttura.

Ma se visto in altri campi di studio, il termine condensatore può essere usato per descrivere altri dispositivi diversi. Ad esempio, se visto da una prospettiva ottica, il condensatore può essere descritto come un sistema ottico che aiuta a focalizzare i raggi di luce da una sorgente luminosa in un fascio più focalizzato e più stretto.

Se visto da un punto di vista meccanico, può essere descritto come un dispositivo utilizzato per condensare il gas in liquido diminuendo il calore presente nel sistema.


Principali differenze tra condensatore e condensatore

  1. Condensatore è un termine più recente mentre condensatore è un vecchio termine. È usato a lungo al posto del termine condensatore.
  2. Condensatore è stato scientificamente messo al posto del termine condensatore nell'anno 1926. Successivamente, il termine condensatore è stato usato raramente.
  3. L'energia immagazzinata nel condensatore viene trasformata in un campo elettrico che scorre tra le armature del condensatore mentre l'energia immagazzinata in un condensatore viene trasformata in un campo elettrostatico che scorre tra i poli del condensatore.
  4. La struttura, il meccanismo di funzionamento e la definizione di un condensatore non cambiano mai in nessun campo di studio mentre il meccanismo di funzionamento e la struttura di un condensatore è diverso in altri campi di studio. A volte, il condensatore può anche essere un dispositivo completamente diverso.
  5. Esempi dell'uso dei condensatori sono l'accoppiamento del segnale, il disaccoppiamento, l'avviamento del motore, il filtraggio, nelle applicazioni di memoria del computer, ecc. convertire il gas in fluido rimuovendo il calore presente nell'impianto.

 

Conclusione

Sia il condensatore che il condensatore sono termini usati per lo stesso dispositivo nel campo elettrico di studio. Condensatore è un termine più vecchio che è stato sostituito da un termine più recente, ovvero condensatore nell'anno 1926. Successivamente, il termine condensatore è stato usato raramente per descrivere un condensatore. I condensatori sono dispositivi elettrici che immagazzinano cariche ed energia al loro interno. Inoltre, possono essere utilizzati per omettere il passaggio di una corrente alternata che li attraversa.

La differenza di dimensione o forma tra diversi condensatori può influenzare la loro capacità. Una differenza che si può trovare tra condensatore e condensatore è che un condensatore converte l'energia immagazzinata tra i suoi poli in un campo elettrostatico.

D'altra parte, un conduttore converte l'energia immagazzinata tra le piastre conduttrici in un campo elettrico. Inoltre, i condensatori nel campo dell'ottica sono descritti come un dispositivo che aiuta l'osservatore a focalizzare il raggio di luce in un punto. La definizione, la struttura e il funzionamento di un condensatore rimangono gli stessi indipendentemente dal campo di studio in cui viene utilizzato. Il condensatore viene utilizzato principalmente per l'accoppiamento, il disaccoppiamento, il filtraggio del segnale e nel processo per avviare un motore.


Riferimenti

  1. https://ieeexplore.ieee.org/abstract/document/7912980/
  2. https://ieeexplore.ieee.org/abstract/document/5060438/
x
2D vs 3D