Differenza tra contabilità clienti e contabilità fornitori (con tabella)

Ogni imprenditore deve impostare i libri contabili in cui mantenere accuratamente il registro delle vendite e degli acquisti che è essenziale per valutare lo stato di salute dell'azienda. Nel fare ciò, è imperativo che gli imprenditori debbano avere familiarità con determinati termini contabili e il primo tra tutti gli stand sono Contabilità clienti e Contabilità fornitori.

Contabilità clienti e Contabilità fornitori sono le voci di contabilità generale registrate nei libri contabili in contabilità per competenza. Questi sono registrati quando le spese ei ricavi sono sostenuti o guadagnati, non quando viene scambiato denaro o denaro.

La voce Contabilità fornitori viene creata quando viene offerto credito al cliente e la voce Contabilità fornitori viene creata quando viene effettuato un acquisto a credito.

Tutti e due, Crediti e È possibile pagare per questi account, fanno parte della contabilità in partita doppia, quindi vengono registrate registrazioni di crediti e debiti per ogni conto che aiutano a bilanciare i libri contabili.

Contabilità clienti e conti fornitori

Il differenza tra Contabilità clienti e Contabilità fornitori è che i crediti sono le attività di una società e i debiti sono la responsabilità della società. I crediti sono un importo che dovrebbe essere ricevuto dall'azienda dai suoi clienti mentre i debiti sono l'importo che un'azienda deve pagare ai suoi fornitori.

Tabella di confronto tra Contabilità clienti e Contabilità fornitori

Parametro di confrontoCreditiÈ possibile pagare per questi account
DefinizioneI crediti verso clienti sono il denaro che deve ancora essere ricevuto dall'azienda dai debitori.I debiti per conti sono il denaro che deve ancora essere pagato dall'azienda ai creditori.
Fondamentali di contabilitàAttività o entrateResponsabilità o spese
Movimento di denaroI soldi verranno raccolti.I soldi saranno pagati.
ScopoSui debitori.Sul lavoro stesso.
Flusso monetarioL'afflusso di denaro avverrà che aumenterà i fondi aziendali.Il deflusso di denaro avverrà che diminuirà i fondi aziendali.
CompresiFatture Crediti e Debitori.Fatture da pagare e creditori.

Che cos'è la contabilità clienti?

Crediti è il denaro o il denaro dovuto all'azienda. Si pone come una risorsa corrente per l'azienda perché i soldi verranno ricevuti dai debitori in futuro. Quando vendi beni o servizi all'acquirente, ad esempio il denaro non viene riscosso immediatamente, crei i crediti e l'acquirente diventa il tuo debitore.

Registri l'importo di questa transazione come contabilità clienti nei tuoi libri contabili. I debiti aumentano le attività e i crediti diminuiscono le attività.

Capiamolo con un esempio:

Quando un'azienda effettua la vendita ma il pagamento o il denaro non vengono riscossi immediatamente, viene effettuata la registrazione nei libri contabili che ti sono dovuti. Guarda qui come è registrato nel libro mastro o sembrerebbe.

Data account Appunti Addebito Credito
19/12/2019 Crediti
Inventario
La società XYZ deve $350 per le forniture $350   $350

Ora, quando l'azienda riceve i pagamenti, deve creare la nuova transazione o le nuove voci che rifletteranno l'aumento di liquidità e diminuiranno il denaro che ti è dovuto.

Ecco come appariranno le voci nei libri contabili del conto.

Data account Appunti Addebito Credito
28/12/2019 Soldi ricevuti La società XYZ paga $350 per le forniture $350   $350

Se il periodo di credito è troppo lungo, la riscossione di contanti dai debitori può essere un po' difficile.

Cos'è la contabilità fornitori?

È possibile pagare per questi account è il denaro o il denaro che devi a fornitori o venditori. Un debito è contrassegnato come una passività perché è necessario pagare l'importo al creditore. Se un'impresa acquista un bene o un servizio a credito, la fattura per lo stesso viene ricevuta dall'impresa dal venditore.

Quella particolare fattura spiega quanto denaro è dovuto dall'azienda o è il loro conto pagabile a chi insieme a una data di scadenza.

Ciò richiede che i pagamenti vengano effettuati in un breve periodo, quindi i debiti in conto sono definiti come passività correnti. L'importo è iscritto nei libri contabili del passivo, dove viene diminuito dai debiti e aumentato dai crediti. 

Capiamolo con un esempio:

Quando un'azienda acquista beni o servizi ma il pagamento non viene effettuato immediatamente, viene effettuata la registrazione nei libri contabili che si deve tale importo a XYZ.

Guarda qui come è registrato nel libro mastro o apparirebbe.

Data account Appunti Addebito Credito
19/12/2019 Contabilità fornitori per inventario $350 dovuto alla società XYZ per forniture $350   $350

Ora, quando l'azienda effettua i pagamenti, deve creare la nuova transazione o le voci che rifletteranno lo stesso. Ecco come appariranno le registrazioni nei libri del conto.

Data account Appunti Addebito Credito
19/12/2019 Contanti da pagare in contanti Pagamento di $350 alla Società XYZ per forniture $350   $350

La contabilità fornitori viene creata in base a una serie specifica di termini all'interno di un particolare periodo chiamato periodo di riscossione. La durata del periodo di riscossione troppo breve influisce sulla capacità di cancellare i debiti.

Principali differenze tra contabilità clienti e contabilità fornitori

Entrambi i termini contabili sono importanti da comprendere per delimitare i ricavi e le spese che verranno guadagnati o sostenuti presto, altrimenti l'attività potrebbe finire nel vuoto.

  1. Crediti significa che l'azienda ha venduto i beni o servizi a credito all'acquirente e non ha ricevuto il denaro su base immediata; piuttosto sarà ricevuto a breve. Mentre È possibile pagare per questi account copre i crediti che un'azienda ha preso dal fornitore o dai venditori quando hanno acquistato i beni, i servizi o le materie prime.
  2. Crediti è contrassegnato come risorsa mentre È possibile pagare per questi account è contrassegnato come una responsabilità.
  3. Nel Crediti, verranno raccolti contanti mentre, in È possibile pagare per questi account, sarà pagato in contanti.
  4. Crediti proviene da vendite a credito mentre È possibile pagare per questi account proviene da acquisti di crediti.
  5. L'afflusso di denaro avviene sotto Crediti mentre, in È possibile pagare per questi account il deflusso del denaro avviene.

Domande frequenti (FAQ) sulla contabilità clienti e sulla contabilità fornitori

La stessa persona può occuparsi della contabilità fornitori e della contabilità clienti?

Sì, la contabilità fornitori e la contabilità clienti possono essere gestite dalla stessa persona se tutti i dettagli della transazione sono disponibili con lui. Ciò include le registrazioni relative ai pagamenti differiti, sia attivi che passivi della società.

Nelle piccole imprese come le imprese individuali e le organizzazioni di partenariato, i conti fornitori e i conti attivi sono spesso gestiti da una sola persona responsabile del reparto contabilità.

La contabilità fornitori è un debito o un credito?

La contabilità fornitori è una passività per un'azienda, quindi ha un saldo a credito. Ogni volta che una società acquista beni o servizi a credito, viene registrata come debito e l'importo è accreditato sul conto debito.

Quali competenze sono necessarie per la contabilità clienti?

Per la tenuta aggiornata della contabilità clienti, è necessario conoscere bene i principi della contabilità, della contabilità e dei libri mastri. Ciò richiede che la persona sia esperta in matematica e analisi dei conti.

Oltre ad avere una conoscenza di base del funzionamento del computer e dell'inserimento dei dati, dovrebbe essere esperto in software di contabilità come "Tally" e "Zoho Books".

Soprattutto, dovrebbe avere un occhio per i dettagli e l'abitudine di mantenere registrazioni aggiornate di fatture non pagate, pagamenti dei clienti, detrazioni e riscossioni effettuate.

Quali sono i compiti dello specialista della contabilità clienti?

I compiti principali di uno specialista della contabilità clienti sono:

  1. Predisposizione di report periodici delle fatture. Ciò include una registrazione aggiornata delle fatture esigibili a fronte di beni o servizi offerti dall'azienda.
  2. Registrazione dei pagamenti differiti da parte di debitori, clienti e fornitori.
  3. Effettuare registrazioni regolari associate ai pagamenti ricevuti e alle fatture liquidate da varie parti tra cui clienti, clienti, debitori e rivenditori.
  4. Effettuare 'Adeguamento registrazioni', calcolo penalità per ritardato pagamento, e concessione di agevolazioni per pagamenti anticipati.
  5. Invio di solleciti di pagamento per evitare ritardi e ritardi nei pagamenti.

Quali sono i doveri dello specialista della contabilità fornitori?

I compiti degli specialisti della contabilità fornitori sono:

  1. Controllo delle fatture e loro elaborazione per garantire il pagamento tempestivo.
  2. Garantire che tutte le fatture pagabili ai fornitori e ai clienti interni vengano elaborate senza ritardi.
  3. Documentazione riconciliazioni bancarie e prestiti.
  4. Monitorare i pagamenti automatici e garantire la corretta documentazione di tutti i pagamenti differiti.
  5. Verifica detrazioni, sconti e agevolazioni spettanti per l'effettuazione di pagamenti anticipati.

Conclusione

Crediti e È possibile pagare per questi account può essere visto come le due facce della medaglia. Ogni transazione commerciale ha una componente, ad esempio, dei conti attivi o dei debiti, se viene eseguita a credito.

Come la società X vende un prodotto alla società Y a credito, la società X diventerà un creditore della società Y e la società X diventerà un debitore della società Y.

Se gestisci l'attività o gestisci libri contabili nell'ambito della tua professione, devi comprendere la differenza tra loro poiché la maggior parte delle transazioni commerciali avviene su nota di credito. Ti aiuterà ad affrontare i problemi aziendali iniziali.

Riferimenti

  1. https://corporatefinanceinstitute.com/resources/knowledge/accounting/accounts-payable-vs-accounts-receivable/
  2. https://www.ceeol.com/search/article-detail?id=31573
x
2D vs 3D