Differenza tra HDPE e PVC (con tabella)

Le materie plastiche sono meglio conosciute per la loro eccellente elasticità e malleabilità. A causa di queste proprietà, sono ampiamente utilizzati per lanciare diverse forme e dimensioni. Petrolio e gas naturale sono solitamente le materie prime con cui vengono prodotte le materie plastiche. Le materie plastiche sono di due categorie, termoplastiche e termoindurenti.

Le plastiche termoindurenti non possono essere fuse e colate in oggetti diversi più di una volta, mentre le termoplastiche possono esserlo. 

HDPE contro PVC

La differenza tra HPDE e PVC è che HPDE è semicristallino, mentre il PVC è amorfo. Il cloruro di polivinile (PVC) e il polietilene ad alta densità ( HDPE ) sono esempi comuni di materiali termoplastici. Questi materiali termoplastici sono ampiamente utilizzati nella produzione di bottiglie, serbatoi, giocattoli, tubi e prodotti simili. Entrambe queste plastiche sono polimeri di base. I termoplastici sono meglio conosciuti per la loro capacità di essere fusi e riutilizzati più volte.

L'HDPE è prodotto dal monomero di etilene. Quando viene utilizzato nei tubi, è anche noto come alcatene e politene. Ha un elevato rapporto tra resistenza e densità. Questo è il motivo per cui è ampiamente utilizzato nella produzione di bottiglie ed è resistente alla corrosione. È riciclato e il suo codice identificativo della resina è il numero 2.

Il PVC è un polimero sintetico, plastico, termoplastico. Ogni anno vengono prodotti oltre 40 milioni di tonnellate di PVC. Sono utilizzati nei tubi e nella costruzione di porte e finestre. I fogli di copertura alimentare sono una delle principali applicazioni di questo PVC. La loro duttilità e malleabilità li ha resi un'ampia opzione per la fabbricazione di molti prodotti.

Tabella di confronto tra HDPE e PVC

Parametri di confronto
HDPEPVC
DefinizioneIl polietilene ad alta densità (HDPE) è semicristallino e costoso.       Il cloruro di polivinile (PVC) è economico, economico ed è amorfo. 
picchiIl polietilene ad alta densità (HDPE) ha la capacità di smorzare e anche assorbire le onde per evitare che il sistema venga influenzato dalla riduzione delle sovratensioni.  Il cloruro di polivinile (PVC) non riduce i picchi.
Aree di applicazione Il polietilene ad alta densità (HDPE) è più adatto per essere impiegato in aree a bassa pressione.Il cloruro di polivinile (PVC) è più adatto nelle regioni senza trincee e anche nelle aree di sepoltura.
ProprietàIl polietilene ad alta densità (HPDE) è resistente al calore e all'abrasione.   Il PVC è noto soprattutto per la sua elevata durata e robustezza.
usoIl polietilene ad alta densità (HPDE) è la plastica più utilizzata per scopi commerciali.Il PVC è al terzo posto tra i tipi di plastica comunemente usati.

Cos'è l'HDPE?

HPDE è fatto di petrolio ed è un polimero termoplastico. È uno dei materiali plastici versatili. Viene utilizzato per un'ampia varietà di applicazioni. Viene utilizzato nella produzione di bottiglie, stoviglie, giocattoli, taglieri e tubazioni. È meglio conosciuto per la sua elevata resistenza alla trazione. Ha anche una resistenza molto elevata e possiede anche un alto punto di fusione.

È ampiamente utilizzato nelle applicazioni alimentari. Viene anche utilizzato nella produzione di compositi legno-plastica. Viene anche utilizzato in applicazioni mediche come gli interventi di chirurgia plastica, in particolare per gli interventi chirurgici al viso e quelli relativi alla ricostruzione scheletrica. Viene anche utilizzato nelle bacheche e nelle applicazioni di stampa 3D. Anche i contenitori per alimenti e bevande sono per lo più realizzati in HDPE.

Ha una trama che offre una presa migliore sui prodotti realizzati in HDPE. È presente anche in qualità alimentare. I prodotti con cui sono realizzati garantiscono bassa manutenzione, sicurezza e durata nel tempo. I prodotti hanno un'elevata qualità e di conseguenza una durata maggiore. Alcuni dei vantaggi e dei motivi per cui ha un'elevata domanda commerciale sono dovuti alla sua elevata duttilità, malleabilità, capacità di essere modellata facilmente, elevata resistenza alla corrosione, grande rapporto tra resistenza e densità.

Cos'è il PVC?

Il PVC è un polimero termoplastico ampiamente utilizzato per la produzione di tubi di buona qualità e viene utilizzato anche nel campo della medicina. Viene anche utilizzato nei dispositivi medici e nell'isolamento dei cavi. È sia economicamente economico che di buona qualità. Si trova anche per scopi di costruzione. I profili di porte e finestre sono costruiti con questi.

È di colore bianco ed è anche fragile. È disponibile sia sotto forma di granuli che anche in polvere. Ha le eccellenti proprietà di durabilità, costo meno costoso, facile da lavorare e tutto ciò deve portare al fatto che il PVC viene utilizzato come componente sostitutivo nei materiali da costruzione, nelle applicazioni di costruzione e viene anche utilizzato al posto di legno, cemento, ceramica , gomma e talvolta anche usati al posto dei metalli.

Il PVC si trova in molte forme. Alcuni di questi sono PVC plastificato o flessibile, PVC rigido o non plastificato, PVC clorurato, PVC modificato e, infine, PVC a orientamento molecolare.

Alcuni dei pregi di questi PVC sono l'elevata rigidità, le proprietà ignifughe, la migliore resistenza chimica, la stabilità dimensionale e le proprietà isolanti. Tuttavia, ha alcuni demeriti come la difficoltà di incontrarsi a causa del suo alto punto di fusione. Non ha sufficiente resistenza alla fessurazione del solvente.

Principali differenze tra HDPE e PVC

  1. L'HPDE è semicristallino, mentre il PVC è amorfo.
  2. L'HPDE è costoso ed è la plastica comunemente usata, mentre il PVC, essendo più economico, è terzo tra i tipi di plastica comunemente usati.
  3. HPDE essendo forte resiste anche al calore e all'abrasione. Il PVC è resistente, è più pesante.
  4. HPDE può ridurre le sovratensioni, mentre il PVC no, e provoca danni al sistema.
  5. HPDE ha la maggior parte delle sue applicazioni in aree con bassa pressione, mentre il PVC è adatto per aree di sepoltura e anche regioni prive di trincee.

Conclusione

Entrambi i tipi di plastica sono resistenti e conosciuti per la loro eccellente durata. Differiscono nella loro forza e proprietà, e così differisce la loro capacità di pressione. Entrambi i tipi di plastica hanno le proprie esigenze e necessità in base alle loro proprietà.

Sebbene entrambi siano utilizzati nella produzione di fuochi d'artificio, HPDE è un'opzione considerevolmente più sicura in quanto può spingere e lanciare i fuochi d'artificio a una distanza di sicurezza. A volte il PVC ha il pericolo di esplodere all'interno del contenitore e anche HPDE ha questi rischi.

Entrambe le plastiche hanno la possibilità di esplodere all'interno del contenitore con la stessa forza. In base all'area di applicazione, i tipi di plastica dovrebbero essere scelti con attenzione.

Riferimenti

  1. https://pubs.acs.org/doi/pdf/10.1021/ed051p541
  2. https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0008622303003877
x
2D vs 3D