Differenza tra modulatore FM e trasmettitore FM (con tabella)

FM radio can be cited as one of the earliest forms of mass communication. Radio opened the doors for quick and wireless communication, which was a huge leap from the earlier wired methods of communication. FM Modulator and FM Transmitter are both important components that are necessary for the desired functioning of the radio.

Modulatore FM vs trasmettitore FM

Il differenza principale tra il modulatore FM e il trasmettitore FM è quello Il modulatore FM modula o modifica il segnale FM trasmesso dalla radio in modo che possa essere inviato correttamente attraverso l'onda portante FM, mentre il trasmettitore FM è responsabile della trasmissione o dell'invio dell'effettivo onda.

Il modulatore FM è un dispositivo che combina l'onda del segnale FM trasmessa dalla radio con l'onda portante FM. I segnali radio vengono trasmessi sovrapponendo il segnale all'onda portante. L'onda portante trasmette quindi questo segnale ad altri dispositivi o stazioni radio. Questo viene fatto dal modulatore.

Il trasmettitore FM è il componente responsabile della trasmissione o dell'invio del segnale radio effettivo. Per la trasmissione di onde radio, generalmente, la frequenza dell'onda portante FM è compresa tra 87,5 e 108,0 MHz. Il trasmettitore genera quindi un segnale radio modulabile sull'onda portante e diffondebile.

Tabella di confronto tra modulatore FM e trasmettitore FM

Parametri di confrontoModulatore FMTrasmettitore fm
DefinizioneIl modulatore FM modula l'onda radio che deve essere trasportata dall'onda portanteIl trasmettitore FM genera il segnale radio
operazioneLa modulazione viene effettuata selezionando la frequenza della stazione radio su cui devono essere trasmessi i segnaliLa trasmissione avviene generando onde nella gamma di frequenza dell'onda portante
Tipo di segnaleLa modulazione viene eseguita su onde AC nella gamma da 88 a 108 MHzLe onde sonore o il segnale digitale vengono convertiti in onde analogiche CA
Fattori che influenzanoÈ influenzato dal rumore statico delle ondeÈ influenzato dalle condizioni ambientali, dall'altezza dell'antenna, dal rumore statico, ecc
UtilizzaUtilizzato sulla maggior parte delle radio, telefoni cellulari e altri dispositivi di trasmissioneUtilizzato in combinazione con un ricevitore per ricevere i segnali

Cos'è il modulatore FM?

Il modulatore FM è un dispositivo che viene utilizzato per modulare o modificare il segnale radio in modo che possa essere trasportato dall'onda portante. Il modulatore FM è un componente importante di qualsiasi dispositivo di trasmissione radio ed è necessario per il funzionamento di un dispositivo radio.

Le radio FM trasmettono segnali nella gamma di frequenza da 88 a 108 MHz. Le onde vengono trasmesse attraverso un'onda portante. Un'onda portante o segnale portante è un'onda impostata su una particolare frequenza.

Questa onda trasporta altre onde e segnali radio in modo che possano essere trasmessi tra diverse stazioni radio e canali. Quindi affinché qualsiasi onda radio possa essere trasmessa da un dispositivo all'altro, l'onda deve essere codificata sull'onda portante.

Il circuito modulatore converte l'onda radio in un'onda di frequenza adeguata che può essere codificata sull'onda portante. Per ottenere ciò, il modulatore FM combina l'onda radio e l'onda portante, con l'aiuto di una logica di modulazione integrata nel dispositivo.

Questa onda risultante ha una frequenza che è nell'intervallo della frequenza dell'onda portante e quindi l'onda può essere codificata sull'onda portante trasmessa attraverso l'onda portante.

Cos'è il trasmettitore FM?

Nei dispositivi di trasmissione del segnale come le radio, il trasmettitore FM è il componente responsabile dell'effettiva trasmissione dei segnali.

Il segnale è inizialmente sotto forma di dati elettronici, segnali sonori o dati digitali. Questi dati vengono convertiti in un segnale CA analogico, che è un segnale a onda sinusoidale.

Poiché le onde radio sono sotto forma di onde sincroniche, questa onda può essere trasmessa. Prima della trasmissione, la frequenza dell'onda deve essere modulata in modo che possa essere codificata sull'onda portante. Questo viene fatto dal modulatore FM.

Dopo la modulazione, l'onda viene trasmessa o diffusa dal circuito trasmettitore. La forza della trasmissione dipende dalla potenza del circuito del trasmettitore. I circuiti con capacità di trasmissione più elevate possono trasmettere segnali a una gamma più elevata.

I segnali vengono trasmessi nella gamma di frequenza da 88 a 108 MHz, ma la gamma di trasmissione dipende dalle capacità del circuito.

Oltre a questo, la trasmissione del segnale è talvolta influenzata anche da fattori ambientali. Le condizioni ambientali, la presenza statica nell'onda portante, l'altezza dell'antenna sono alcuni dei fattori che influenzano la portata e l'intensità del segnale.

Un potente trasmettitore di segnale dovrebbe essere utilizzato per la trasmissione di successo in tali condizioni.

Principali differenze tra modulatore FM e trasmettitore FM

  1. Il modulatore FM viene utilizzato per modulare il segnale FM per la trasmissione attraverso l'onda portante FM. Il trasmettitore FM è il dispositivo che trasmette effettivamente il segnale.
  2. La modulazione viene eseguita selezionando la frequenza adatta dalla gamma di frequenze dell'onda portante. La trasmissione viene eseguita dopo aver selezionato la frequenza dell'onda portante appropriata.
  3. I segnali sono modulati nell'intervallo da 88 a 108 MHz. I segnali vengono convertiti in onde AC e quindi trasmessi.
  4. Il rumore statico nell'onda portante è il fattore che influenza maggiormente la modulazione. La trasmissione è influenzata da fattori quali condizioni ambientali, rumore statico, altezza dell'antenna, ecc.
  5. I modulatori FM sono utilizzati principalmente nei dispositivi radio personali, nei telefoni cellulari per modulare la forma d'onda. I trasmettitori sono utilizzati nei dispositivi di trasmissione del segnale, in combinazione con un circuito ricevitore.

Conclusione

Nelle telecomunicazioni, la trasmissione del segnale dipende dai circuiti di modulazione e trasmissione-ricezione. Il segnale deve essere opportunamente modulato prima della trasmissione.

La modulazione viene eseguita con l'aiuto di un circuito di modulazione. La modulazione converte sostanzialmente il segnale radio in un'onda che può essere trasmessa attraverso l'onda portante.

Senza modulazione, la trasmissione dell'onda sull'onda portante non è possibile.

Dopo aver modulato l'onda, il segnale viene trasmesso dal circuito di trasmissione. La forza e la portata della trasmissione dipendono dalla potenza del circuito di trasmissione.

Un potente circuito di trasmissione può trasmettere segnali con un raggio più lungo. I circuiti di trasmissione vengono utilizzati in combinazione con un circuito di ricezione, per ricevere i segnali.

Riferimenti

  1. https://ieeexplore.ieee.org/abstract/document/780016/
  2. https://www.diva-portal.org/smash/record.jsf?pid=diva2:437259
  3. https://ieeexplore.ieee.org/abstract/document/1403621/
  4. https://ieeexplore.ieee.org/abstract/document/5940712/
x
2D vs 3D