Differenza tra Paypal e Stripe (con tabella)

Con la crescente globalizzazione, le transazioni online all'estero sono aumentate enormemente. Quando pensiamo alle transazioni online all'estero, sappiamo per certo che Paypal e Stripe hanno fatto la parte del leone in questo campo. Entrambe le società sono parte integrante della gestione delle attività in quanto si è verificato un fenomeno di shopping online in costante aumento.

Paypal contro Stripe

La differenza tra PayPal e Stripe è che i servizi di PayPal sono utilizzati in quasi 200 paesi, mentre Stripe ha sede in qualche modo negli Stati Uniti e viene utilizzato in oltre 30 paesi.

Questa esposizione significa che sarebbe più facile utilizzare PayPal rispetto a Stripe per transazioni all'estero o rapporti commerciali.

Tabella di confronto tra PayPal e Stripe

Parametri di confrontoPayPalBanda
Servizi offline e onlineQuesta opzione è disponibile su PayPal. Le transazioni effettuate utilizzando una carta di credito verranno elaborate virtualmente su Internet e offline presso i negozi fisici al dettaglio.Stripe, tuttavia, non offre l'elaborazione delle carte offline in un negozio fisico.
CostoPayPal richiede una commissione di transazione per transazione. A parte questo, non ci sono contratti mensili da firmare.  Stripe offre anche la stessa commissione di transazione. Anche in questo caso non richiede alcun canone di abbonamento e così via. Ha lo stesso piano anche per le organizzazioni senza scopo di lucro.

API 
La creazione dell'API offerta da PayPal è da parte di programmatori che lavorano per PayPal.



Stripe ha un'API semplice in grado di essere personalizzata in base ai requisiti dell'azienda.

Spese API
Qui l'API è creata dal programmatore. La conduzione degli affari tramite PayPal includerà i costi aggiuntivi della programmazione.
Grazie a un'API semplice, Stripe è un'opzione che gode di più favore da parte delle aziende che possiedono sviluppatori.

Spostamento dei dati
PayPal non è un'opzione molto snella quando si tratta di questo, in quanto può rivelarsi un processo complicato. 
Stripe rappresenta un'opzione più semplice quando si tratta di spostare un processore di pagamento. 
Micropagamenti e tassa RADARPer qualsiasi transazione inferiore a 10 dollari, PayPal addebita un determinato importo.Oltre alle spese applicate da PayPal, Stripe addebita una tariffa RADAR aggiuntiva.

Cos'è PayPal?

PayPal è probabilmente una delle società di e-commerce più famose in grado di offrire i propri servizi sia ad altre società che per uso personale.

PayPal ha clienti che provengono da oltre 200 paesi, il che gli conferisce un vantaggio rispetto ai suoi concorrenti come Stripe e Square, presenti in Nord America. PayPal ha un eccellente servizio clienti in grado di interagire con i propri clienti.

 Può anche essere di grande utilità per le aziende che non hanno familiarità con la programmazione e richiedono un'API. Questo aspetto può comportare un costo aggiuntivo, ma riduce un onere significativo. 

PayPal Payments Pro è un piano creato per le aziende che consente a un negozio o a un'azienda di accettare qualsiasi carta di credito o di debito. Questa integrazione viene addebitata un importo al mese insieme a una commissione di transazione per transazione, che può essere costosa per alcune startup.

PayPal consente inoltre ai suoi utenti di accedere quasi immediatamente ai fondi appena trasferiti nel proprio conto.

La creazione dell'API offerta da PayPal è da parte di programmatori che lavorano per PayPal, quindi condurre affari tramite PayPal includerà le commissioni aggiuntive della programmazione.

PayPal risponde alle tue domande in vari modi, come e-mail, live chat, supporto telefonico, forum della community e centro assistenza.

Cos'è Stripe?

Stripe è anche una società americana di pagamenti di e-commerce specializzata nell'elaborazione di carte di credito online. Questa società non possiede le strutture per elaborare i pagamenti offline. Ma hanno alcune caratteristiche che sono migliori delle loro controparti. Il processo di creazione dell'API per un utente stripe è altamente redditizio in quanto è più economico rispetto alle altre opzioni di pagamento dell'e-commerce. Oltre a ciò, causano meno problemi come doppi pagamenti e simili.  

Stripe offre i suoi servizi online ed è molto conveniente quando si tratta di effettuare transazioni online. Stripe, tuttavia, non offre l'elaborazione delle carte offline in un negozio fisico.

Il tasso di chargeback, che è la commissione che un'azienda deve pagare a un titolare della carta nel caso in cui la transazione sia stata effettuata all'insaputa del titolare della carta, è relativamente inferiore a quella addebitata da PayPal.

Stripe ha un'API semplice in grado di essere personalizzata in base ai requisiti dell'azienda. Grazie a un'API semplice, Stripe è un'opzione che gode di più favore da parte delle aziende che possiedono sviluppatori.

Stripe indica il trasferimento di nuovi fondi sul proprio conto bancario in 2-4 giorni. Si dice che il servizio clienti fornito da Stripe sia molto migliore di PayPal in quanto consente l'assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Principali differenze tra PayPal e Stripe

  1. PayPal ha una portata maggiore ed è un metodo di pagamento più comune rispetto a Stripe.
  2. L'integrazione su PayPal può essere costosa rispetto a Stripe, che è gratuita.
  3. Il servizio clienti fornito da PayPal è al di sotto della media in quanto è solo per un tempo limitato durante la giornata e può essere difficile da raggiungere in quelle ore. Stripe offre un'ampia gamma di opzioni per ottenere l'aiuto richiesto e un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  4. PayPal non richiede conoscenze particolari sulla programmazione per sviluppare un'API, ma tiene conto del prezzo. Stripe offre una semplice API che può essere personalizzata a condizione che si disponga delle conoscenze necessarie.
  5. PayPal non addebita una commissione RADAR durante le microtransazioni. Stripe, d'altra parte, aggiunge la carica RADAR.

Conclusione

In verità, sia Stripe che PayPal hanno la loro giusta dose di pro e contro che li rendono i giganti dell'e-commerce che sono oggi nella loro grandezza. Ma PayPal probabilmente vince questa battaglia in quanto è l'opzione più comunemente utilizzata e quindi sarebbe più facile svolgere affari utilizzando questa opzione. Ma quando si tratta di startup e imprese più piccole a seconda di vari fattori come i costi, l'assistenza clienti che sposta i dati e molti altri, è davvero la scelta di Sofie.

Riferimento

  1. http://search.proquest.com/openview/b5b5fa49be78d9d5fe50cc795c0fc011/1?pq-origsite=gscholar&cbl=616298
  2. http://search.proquest.com/openview/b5b5fa49be78d9d5fe50cc795c0fc011/1?pq-origsite=gscholar&cbl=616298
  3. http://search.proquest.com/openview/b5b5fa49be78d9d5fe50cc795c0fc011/1?pq-origsite=gscholar&cbl=616298
x
2D vs 3D