Differenza tra rischio e problema (con tabella)

Un pericolo è caratterizzato come un'occasione che non si è verificata a questo punto, mentre un problema è qualcosa che è accaduto. Sia i pericoli che i problemi possono influire negativamente sull'attività o sui suoi partner, lungo queste linee, una qualificazione inconfondibile aiuterà gli amministratori della progettazione a scegliere quali attività dovrebbero affrontare l'impresa in base alle esigenze.

Un rischio impotente o un problema per i dirigenti può portare alla delusione del compito. Il rischio può essere caratterizzato come un'occasione o una condizione discutibile che si traduce in una conseguenza positiva o negativa sugli obiettivi di un'impresa.

Mentre, un problema può essere caratterizzato come un'occasione o una condizione che si è effettivamente verificata e ha influenzato o attualmente influenza gli obiettivi dell'attività.

Pertanto, diventa importante conoscere la differenza

Rischio contro problema

La differenza tra rischio e problema è che un "problema" a partire da ora si è verificato e un "rischio" è un potenziale problema che potrebbe plausibilmente verificarsi e può influenzare l'impresa in modo enfatico o negativo. Pianifichiamo in anticipo ed elaboriamo piani di attenuazione per le possibilità di altalena. Per tutti i problemi vicini, dobbiamo agire rapidamente per determinarli.

Il Project Management Body of Knowledge (PMBOK) caratterizza il rischio come "Un'occasione o una condizione discutibile che, nel caso in cui si verifichi, ha una conseguenza positiva o negativa su almeno una destinazione dell'impresa". Un Rischio è un'occasione che potrebbe verificarsi in seguito (una vulnerabilità) e, percependola, permette di essere presidiata: (considera qualche attività e pianifica quella attività) – Proattivo.

Un problema si sta verificando o sta per verificarsi e NON è stato impostato un piano di amministrazione. Quindi chiunque dovrebbe essere associato all'obiettivo può semplicemente Rispondere – Reattivo. I problemi sono problemi, buchi, irregolarità o scontri che si verificano improvvisamente durante il ciclo di vita di un'impresa. I problemi possono includere problemi con il personale oi fornitori, delusioni specializzate, carenze materiali o qualsiasi altro problema che influisca negativamente sull'attività.

Tabella di confronto tra rischio e problema

Parametri di confrontoRischioProblema
NaturaProbabilità di esito negativo o fluttuazione negativa rispetto ai risultati desiderati.Cambiamento nell'ambiente, nel prodotto, nel sistema, nel processo o nel controllo che presenta nuovi/cambiamenti nelle esposizioni e richiede azioni per prevenire incidenti o perdite.
Messa a fuocoIl rischio è focalizzato sul futuro.Il problema è incentrato sul presente e sul futuro.
EffettoNe risulta una potenziale perdita.I suoi effetti riguardano la differenza nel profilo di rischio.
ScopertaPuò essere conosciuto o appreso in anticipo, quindi l'approccio è proattivo.Dipende totalmente dall'autovalutazione.
RisultatoIl rischio potrebbe anche derivare e non provocare una sfortuna, potrebbe richiedere un aumento.Il problema è qualcosa che deve essere gestito, è un problema che si è verificato e dovrebbe essere risolto.

Cos'è il rischio?

Nonostante il fatto che sia normalmente utilizzato in vari ambienti, rischio è la probabilità che un risultato non sia fedele alla forma, esplicitamente per quanto riguarda i profitti da interessi in finanza.

In ogni caso, ci sono alcuni vari tipi o pericoli, tra cui rischio di rischio, rischio di mercato, rischio di rigonfiamento, rischio di affari, rischio di liquidità e il cielo è il limite da lì. Per la maggior parte, le persone, le organizzazioni o le nazioni comportano il rischio di perdere parte o la totalità di una speculazione.

Il rischio è generalmente accennato per quanto riguarda gli affari o l'impresa, ma è anche appropriato in circostanze macroeconomiche. Ad esempio, alcuni tipi di rischio esaminano come l'espansione, gli elementi di mercato oi progressi e le inclinazioni dei clienti influenzano iniziative, nazioni o organizzazioni.

Che cos'è il problema?

Un problema è caratterizzato come un'occasione che influisce sulla tua impresa. È dovere del supervisore dell'impresa reagire alle occasioni e garantire che il loro effetto sulla realizzazione dell'impresa sia limitato.

Le questioni richiedono una pronta considerazione e un'attività continua e potrebbero essere una conseguenza dei pericoli che hai distinto all'inizio del compito o potrebbero provenire da una regione poco appariscente. la possibilità di gestirli in modo produttivo utilizzando la loro esperienza e le capacità del consiglio di amministrazione.

Principali differenze tra rischio e problema.

  1. Il rischio è fondamentalmente il grado di probabilità che un'attività o un movimento portino a una disgrazia oa un risultato indesiderato anche se un problema è qualcosa che si è effettivamente verificato.
  2. Il pericolo potrebbe anche risultare e non provocare una sfortuna, potrebbe richiedere un aumento laddove il problema è qualcosa che deve essere gestito, è un problema che si è verificato e dovrebbe essere risolto.
  3. Un pericolo è qualcosa che potrebbe provocare un risultato negativo. Mentre, un problema è qualcosa che è effettivamente accaduto che dovrebbe essere curato o risolto.
  4. Il rischio è un'occasione futura che potrebbe avere un risultato indesiderato e potrebbe portare a un rinvio di un'impresa. Ciononostante, un problema è una circostanza che ha effettivamente avuto un effetto, più generalmente negativo, e ha probabilmente rinviato l'impegno.
  5. Ci si può preparare alla probabilità di pericolo e pianificare le situazioni per ridurre la possibilità di pericolo, in modo che il pericolo non possa ostacolare l'impresa. Tuttavia, un problema è qualcosa che ha effettivamente influenzato l'impresa e non rimane altro che gestire gli esiti e tentare di limitare il danno.

Conclusione

Ci sono molti amministratori di impresa che non comprendono la distinzione tra pericoli e problemi. Tale situazione ha un forte impatto sull'impresa e sui partner, poiché le reazioni ai pericoli e ai problemi variano. Rischio e problema sono come le facce di una stessa medaglia, l'uno mostra il pericolo insito, l'altro mostra le parti della formazione di quel pericolo rendendolo così insieme dipendente e indipendente allo stesso tempo.

La distinzione chiave è che un "problema" al momento si è verificato e un "pericolo" è un problema potenziale che potrebbe plausibilmente verificarsi e può influenzare l'impresa in modo deciso o negativo. Pianifichiamo in anticipo ed elaboriamo piani di soccorso per grandi possibilità. Per tutti i problemi vicini, dobbiamo agire rapidamente per determinarli. Nel momento in cui emerge un pericolo, lo sposto nel registro dei problemi e l'individuo a cui è stato assegnato il pericolo attualmente si occupa del problema.

Riferimenti

  1. https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0749597898928084
  2. https://journals.sagepub.com/doi/abs/10.1177/0306624X05282556
x
2D vs 3D