Differenza tra rizoma e radice (con tabella)

I componenti principali di una pianta sono foglie, steli e radici. Inoltre, sono di vario tipo e si differenziano in modo variabile in termini di struttura e funzione. La pianta è essenzialmente divisa in due parti: l'apparato radicale e il sistema di germogli. Il sistema di germogli è la parte che cresce sopra il suolo e consiste di steli, foglie, fiori e frutti. L'apparato radicale è la parte che cresce sotto terra. 

Rizoma contro radice

La differenza tra rizoma e radice è che i rizomi sono steli orizzontali che crescono sotto terra, mentre la radice è l'ancora della pianta e tiene la pianta a terra. Un rizoma è una modificazione del fusto, mentre la radice è una parte essenziale della pianta.

I rizomi sono le modificazioni dello stelo che crescono orizzontalmente sotto la terra. Hanno nodi, internodi, gemme e foglie piccole. La loro funzione principale è la conservazione del cibo. Il rizoma aiuta anche nella propagazione vegetativa poiché i nodi dei rizomi aiutano a far crescere una pianta completamente nuova.

Le radici sono una parte essenziale della pianta e tengono la pianta al suolo. Consiste della radice primaria, della radice secondaria, dei peli della radice e della punta della radice. La radice svolge quattro funzioni: assorbimento di acqua e sostanze nutritive, conservazione del cibo, previene l'erosione del suolo e tiene la pianta al suolo.

Tabella di confronto tra rizoma e radice

Parametri di confrontorizomaRadice
SensoModifiche dello stelo che crescono orizzontalmente sotto la terra.Ancoraggio della pianta che tiene la pianta al suolo.
CategoriaStelo modificatoSistema di root
FunzioneConservazione degli alimenti e propagazione vegetativa.Assorbimento del cibo, conservazione del cibo, prevenzione dell'erosione del suolo e mantenimento delle piante.
EsempiQuercia velenosa, bambù, asparagi, piante di ghisa, calathes.Ogni pianta ha radici.
Esempi (commestibili)Zenzero, curcuma, loto.Rapa, carota, ravanello, barbabietola.

Cos'è il rizoma?

La parola rizoma deriva da una parola greca che significa "mettere radici". I rizomi sono fusti orizzontali che crescono sottoterra. È una modifica dello stelo. Invia radici e deriva dai suoi nodi. I nodi sono perfettamente in grado di far crescere una nuova pianta e quindi aiutano nella propagazione vegetativa della pianta. A volte il rizoma può essere il fusto principale della pianta, come nei casi di zenzero, bambù, ecc.

Rizomi: quando presenti nella pianta, fungono da primo fusto. Crescono sotto terra senza alcuna esposizione alla luce. I rizomi sono talvolta chiamati anche radici o radici inquietanti. I rizomi sono divisi in nodi, internodi, foglie e gemme. I nodi sono in grado di far crescere una nuova pianta quando hanno una scorta sufficiente di cibo al loro interno.

La funzione principale del rizoma è la conservazione del cibo (carboidrati, proteine e altri nutrienti) che rende spessa la loro struttura. Il rizoma aiuta anche la pianta nella riproduzione, poiché aiutano nella crescita di nuove piante dai loro nodi. Alcuni rizomi possono crescere anche sulla superficie del terreno (es. felci e iris). Altri esempi tipici di rizomi includono zenzero, quercia velenosa, bambù, asparagi, piante di ghisa e Calathes.

Cos'è la radice?

Le radici ancorano la pianta al suolo e la tengono in posizione. La loro funzione principale è quella di assorbire acqua e sostanze nutritive dalla terra per la pianta. Aiutano anche nella conservazione degli alimenti e nella prevenzione dell'erosione del suolo.

Esistono due tipi di radici: il sistema Taproot e il sistema Fibrous root. Nel sistema della radice del rubinetto, l'unica radice nota come radice primaria cresce verticalmente e molte altre piccole radici secondarie crescono da esse. Nell'apparato radicale fibroso, le radici non si distinguono ma crescono in direzioni diverse da un unico punto. Entrambe le radici svolgono la stessa funzione per la pianta.

Le radici hanno un cappuccio radicale per proteggere la punta della radice. La punta della radice aiuta le nuove cellule a crescere e aiuta la radice a scavare più a fondo nel terreno. Il cappuccio della radice aiuta anche nel movimento della radice. Il resto della radice è densamente ricoperto di cellule ed è indicato come epidermide. I peli della radice e i capelli più piccoli crescono da questa parte.

La funzione dei peli radicali è quella di assorbire acqua e minerali dal terreno e di trasportarli alle parti superiori delle piante. Le radici possono essere utilizzate anche per la conservazione del cibo, come nei casi dei rizomi. Un tale esempio è la patata dolce. Anche le radici sono modificate in alcune piante. Anche le radici sono commestibili e tali casi si riscontrano in carote, ravanelli, rape, barbabietole e pastinache.

Principali differenze tra rizoma e radice

  1. I rizomi sono modifiche sotterranee dello stelo che cresce orizzontalmente mentre le radici sono la parte principale dell'apparato radicale della pianta.
  2. Il rizoma aiuta nella conservazione del cibo e nella propagazione vegetativa della pianta. Le radici aiutano nella conservazione del cibo, nell'assorbimento di cibo, acqua e altri nutrienti, aiutano a prevenire l'erosione del suolo e mantengono le piante a terra.
  3. I rizomi crescono orizzontalmente mentre le radici possono crescere in entrambi i modi, cioè orizzontalmente o verticalmente.
  4. Il rizoma ha nodi, internodi, gemme e foglie, mentre la radice non condivide questa struttura.
  5. I rizomi sono rari, mentre la radice si trova in ogni pianta.
  6. Il rizoma aiuta nella propagazione vegetativa della pianta, mentre le radici non aiutano nella riproduzione delle piante.

Conclusione

Tutte le parti della pianta svolgono un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo della pianta. Il sistema di ripresa ha le sue specifiche, mentre il sistema di root ha le sue. Si osserva inoltre che parti di piante si modificano rispetto alla loro struttura, e questo aggiunge anche nuove funzioni alla parte di pianta.

I rizomi sono modifiche dello stelo che crescono orizzontalmente sotto terra. Le radici sono una parte importante della pianta, che serve a molti scopi. La radice assorbe acqua e sostanze nutritive e poi li trasporta al sistema di germogli per la fotosintesi. Sia le radici che i rizomi aiutano nella conservazione del cibo. Entrambi hanno una loro specifica funzione e importanza in un sistema vegetale.

Riferimenti

  1. https://journals.ashs.org/hortsci/view/journals/hortsci/41/3/article-p536.xml
  2. https://www.jstor.org/stable/23499378?seq=1
x
2D vs 3D