Differenza tra un diritto e un privilegio (con tabella)

Un uomo è chiamato animale sociale, non solo guardando il suo stile di vita ma anche guardando ciò che lo circonda. La società in cui vivono gli esseri umani crea un'aura completa per noi e ci fornisce ogni singola necessità che una persona può avere. Tuttavia, quando la società aumenta con il tempo, sorge la necessità del mantenimento di questa società umana. 

Diritto e Privilegio sono due di questi elementi che ogni società retta dovrebbe avere in sé per garantire la crescita collettiva dell'intera società e di ogni persona che vive in quella società. Il concetto di diritti e privilegi è comune a quasi tutti i paesi democratici e repubblicani del mondo. Questo articolo farà luce sulle distinzioni che si trovano tra questi due concetti. 

Diritto vs Privilegio 

La differenza tra un diritto e un privilegio è che un diritto è essenzialmente concesso da una certa forma di giustizia. Può essere prescritto dalla legge del paese o dai principi di giustizia naturale. Mentre d'altra parte, un Privilegio è una distinzione data a una certa persona o comunità o gruppi di persone e può essere data senza ragionevolezza. I diritti garantiscono la libertà, mentre i privilegi garantiscono l'immunità alle persone.  

Un diritto è un concetto tale che può essere trovato in quasi tutte le maggiori parti del mondo. Può essere qualsiasi tipo di diritto come diritto statutario, diritto costituzionale e diritto fornito dalla propria famiglia. Tuttavia, a livello principale, si parla generalmente di quei diritti che sono inquadrati con l'intenzione di concedere più autonomia o libertà a una persona.  

Parlando di Privilege, non si tratta di un concetto generalizzato bensì di un concetto specifico. Un privilegio non viene mai applicato a tutti i membri di uno stato o di un gruppo. Piuttosto è concesso solo a determinate persone. Ora sorge la domanda su cosa rende una persona ammissibile a un privilegio. La risposta è abbastanza semplice: un privilegio può essere concesso a una persona in base al colore, alla classe, alla casta, al sesso o ad altre cose. 

Tabella comparativa tra un diritto e un privilegio 

Parametri di confronto Destra Privilegio 
Senso  Si riferisce a un concetto in cui agli individui viene concessa l'autonomia di fare o di astenersi dal fare una determinata cosa. Si riferisce a un concetto che fornisce determinate immunità, permessi o indennità a una determinata persona o gruppo di persone in base alla classe, al sesso, alla casta, ecc.  
Concesso a È concesso a tutti gli individui senza discriminazioni. È concesso solo a determinati individui specifici.  
Garantito da Concesso dalla giustizia naturale o dai principi di uguaglianza Concesso da qualcuno seduto in una posizione più alta 
Ritiro  Non può essere ritirato da nessuno poiché il suo ritiro costituisce un grave danno all'uguaglianza e alla buona coscienza. Può essere revocato in qualsiasi momento dall'autorità che lo ha concesso. 
interrelazione  La maggior parte dei diritti di oggi, una volta erano privilegi. Molti privilegi si sono trasformati in diritti con il passare del tempo. 
Esempi  Diritto di voto, diritto di parola, diritto all'istruzione, ecc. Diritto a non essere arrestato durante i procedimenti domiciliari (privilegio concesso ai membri del parlamento) 
Scopo  Generalmente è dato per stabilire l'uguaglianza e la non discriminazione nella società. Generalmente è dato come beneficio a coloro che detengono un rango più alto. 

Che cos'è un diritto? 

Alle persone vengono concessi diritti perché sono membri di un certo gruppo o cittadini di un determinato paese. Questi sono i pilastri fondamentali di ogni democrazia perché garantiscono che la discriminazione venga annullata fornendo uguaglianza e pari opportunità a tutte le persone. 

Si riferisce a un sistema in cui a tutti gli individui è concessa l'autonomia di fare o di astenersi dal fare una determinata cosa. I diritti sono garantiti dai principi di equità e di buona coscienza. Non possono essere revocati o tolti in quanto il loro ritiro costituisce un grave danno all'uguaglianza e alla buona coscienza. 

Tuttavia, ci sono alcuni diritti che sono stati considerati privilegio molto tempo fa, ma ora sono classificati in diritti umani fondamentali con i cambiamenti nel tempo e nella società. Alcuni diritti cruciali sono- 

  • Diritto alla vita 
  • Diritto al cibo 
  • Diritto alla parola 
  • Diritto al voto 
  • Diritto alla privacy 

Che cos'è un privilegio? 

Un privilegio è un concetto molto distinto e confuso. Per lo più, le persone lo prendono come un sistema in cui le persone che siedono nei ranghi più alti ottengono qualcosa di buono che la gente comune non ottiene. Tuttavia, questo concetto non è vero. Un privilegio può essere concesso a chiunque in base alle sue condizioni e al suo status. 

Parlando delle persone influenti. I privilegi portano loro immunità. Come l'immunità se i legislatori concedessero loro per essere un membro del parlamento. Ma quando un privilegio viene concesso a qualcuno proveniente da un'area arretrata, porta uguaglianza e opportunità per quelle persone. Un esempio importante può essere il concetto di prenotazione. 

Tuttavia, c'è uno svantaggio legato a questo concetto che può essere revocato in qualsiasi momento dall'autorità che lo ha concesso. Poiché di solito un privilegio è fornito dal governo o dal trono, può essere tolto senza alcuna giustificazione. Ma molti privilegi si sono trasformati in diritti con il passare del tempo. Ad esempio: il diritto di voto era un privilegio per alcune persone, ma ora è definito un diritto umano fondamentale. 

Principali differenze tra un diritto e un privilegio 

  1. Un diritto è un concetto in cui agli individui viene concessa l'autonomia di fare o di astenersi dal fare una determinata cosa. Mentre un privilegio è un concetto che fornisce determinate immunità, permessi o indennità a una determinata persona o gruppo di persone in base alla loro classe, sesso, casta, ecc. 
  2. Mentre un diritto è concesso a tutti gli individui senza discriminazione, un privilegio è concesso solo a determinati individui specifici. 
  3. Viene generalmente concesso un diritto per stabilire l'uguaglianza e la non discriminazione nella società. Mentre per quanto riguarda il Privilegio, è generalmente dato come beneficio a coloro che detengono un rango superiore in certi aspetti rispetto ad altre persone. 
  4. Un diritto da una parte non può essere revocato da nessuno poiché il suo ritiro costituirà un grave danno all'uguaglianza e alla buona coscienza. Mentre un Privilegio può essere strappato in qualsiasi momento al destinatario. 
  5. Alcuni esempi di diritti sono il diritto di voto, il diritto di parola, il diritto all'istruzione, ecc. Mentre l'immunità concessa ai legislatori è un esempio di privilegio. 

Conclusione  

Guardando i confronti sopra menzionati, si può facilmente accertare che i diritti sono privilegi sono effettivamente interconnessi, ma differiscono molto. Bisogna essere consapevoli di queste differenze per conoscere più chiaramente i propri diritti e doveri. 

La condizione per la concessione di un diritto risulta essere subordinata alla sua cittadinanza di uno stato o all'appartenenza a una particolare comunità o gruppo. E per concedere un Privilegio si tiene conto della classe e dello status di una persona. È un'immunità o un permesso speciale che altrimenti non è disponibile per il pubblico comune. 

Riferimenti 

  1. https://heinonline.org/hol-cgi-bin/get_pdf.cgi?handle=hein.journals/yjfem21&section=9
  2. https://journals.sagepub.com/doi/abs/10.1177/1740774518803122
x
2D vs 3D