Differenza tra valutazione e valutazione (con tabella)

La valutazione è correlata al processo dell'azienda mentre la valutazione è correlata al prodotto dell'azienda. Dai un'occhiata più da vicino ad alcune parole in un dizionario inglese. Ti imbatterai in più parole che hanno significati in qualche modo simili.

Questo è uno dei motivi principali per cui le persone si confondono quando si tratta di usare la parola giusta nel punto giusto. Usare le parole in modo intercambiabile in inglese è diventata una cosa comune in questa era moderna.

Ad esempio, sentirai spesso persone che usano insegnanti e professori in modo intercambiabile. Un altro esempio della dichiarazione di cui sopra è la valutazione e la valutazione. Entrambi hanno significati abbastanza simili, ma hanno un certo grado di differenza in essi.

Valutazione vs valutazione

Il differenza tra valutazione e valutazione è che la valutazione è un metodo che viene utilizzato per migliorare le prestazioni dell'azienda esaminando i dati mentre valutazione significa verificare l'utilità di qualcosa con i criteri dati o confrontando.

Quando si parla di valutazione, si fa fondamentalmente riferimento a una tecnica di compilazione di dati da più fonti al fine di accertare conoscenze, abilità e attitudini. La valutazione è anche un modo attraverso il quale gli insegnanti possono comprendere il metodo giusto per migliorare la strada verso la conoscenza per uno studente.

D'altra parte, la valutazione si concentra fondamentalmente sui voti e sembra essere una garanzia organizzata del valore, dell'importanza e del merito di una persona o di uno studente seguendo una serie di standard amministrati.

Se vuoi metterlo in termini semplici, la valutazione consiste più nel prendere un giudizio finale sulle abilità o sulla qualità o anche sull'importanza di una persona.

Tabella di confronto tra valutazione e valutazione

Parametro di confrontoValutazioneValutazione
DefinizioneLa valutazione è definita come il processo di registrazione e interpretazione di vari dati per ottenere una misurazione adeguata di abilità, conoscenze e attitudini per migliorare l'esperienza di apprendimento complessiva.La valutazione è definita come un processo di giudicare qualcuno in base al suo significato, conoscenza e merito utilizzando un insieme di regole e metodi dati.
Continuazione del processoQuesto è un processo a lungo termine che continua.Questo è un mezzo per terminare un processo in corso o esistente.
GradoÈ un graduato.Non è classificato.
RisultatoIl risultato è sempre un feedback costruttivo.Il risultato evidenzia principalmente le carenze.
CriteriI criteri sono decisi da entrambe le parti coinvolte nel processo di valutazione attraverso un accordo.I criteri sono decisi solo dal valutatore.

Che cos'è la valutazione?

Test o valutazione è un termine che provoca un senso di paura nella mente di ogni studente. Il solo pensiero sul possibile risultato è sufficiente per far sì che ogni studente si tuffi letteralmente nei propri libri all'ultimo minuto.

Quando si parla di valutazione, si intende fondamentalmente un processo definito di accumulo di dati relativi a una persona o anche a una cosa da varie fonti al fine di avere un'idea del livello di abilità o conoscenza del soggetto.

Ci sono fondamentalmente 3 diversi tipi di valutazioni. Si tratta di valutazioni sommative, intermedie e alternative. Una valutazione sommativa è condotta verso la fine di un periodo definito che è predeterminato. La valutazione intermedia è un processo continuo durante il quale viene fornito un feedback regolare a un soggetto al fine di apportare alcuni miglioramenti.

Infine, la valutazione alternativa è fondamentalmente condotta per scoprire come una persona o un soggetto può implementare le conoscenze acquisite durante un processo di apprendimento. Il miglior esempio di valutazione alternativa è il sistema di esami in qualsiasi istituto di istruzione come scuole e college.

Cos'è la valutazione?

Quando si valuta una persona o qualcosa, significa sostanzialmente esprimere un giudizio sulla persona per valutare le capacità o le qualità del soggetto. Il processo di valutazione può aiutare un programma, un progetto o anche un'organizzazione a valutare una proposta, un obiettivo o qualsiasi altra alternativa in un intero processo decisionale.

Sebbene a un profano entrambi i termini valutazione e valutazione sembrino intercambiabili e abbastanza simili, c'è ancora un pizzico di differenza tra i due.

A differenza di una valutazione, i risultati di una valutazione non danno un feedback positivo. Tuttavia, emette ancora il giudizio.

Principali differenze tra valutazione e valutazione

  1. Una valutazione sembra essere un metodo adeguato per raccogliere tutti i dati necessari da varie fonti al fine di avere un'idea precisa delle conoscenze e delle abilità di una persona o di una cosa. D'altra parte, la valutazione consiste più nel dare un giudizio costante sulle capacità, sull'importanza o persino sulla qualità di una persona o di una cosa.
  2. Il motivo principale alla base di una valutazione è migliorare la qualità delle prestazioni di un individuo, mentre lo scopo di una valutazione è principalmente quello di giudicare le prestazioni di una persona.
  3. Non ci sono standard prestabiliti ed è fondamentalmente un processo personalizzato quando si tratta di una valutazione. D'altra parte, viene effettuata una valutazione rispetto a uno standard definito.
  4. La valutazione è principalmente orientata verso un processo e la valutazione è orientata verso un prodotto.
  5. Quando si tratta di una relazione, valutarla tra 2 persone diverse è riflessiva, mentre, nel caso di una valutazione, è prospettica.
  6. Un insegnante esegue una valutazione per fornire un feedback costruttivo per gli studenti in base alle loro prestazioni individuali. Allo stesso tempo, la valutazione è svolta principalmente dalle risorse umane dell'azienda per avere un'idea delle capacità e delle conoscenze individuali di un candidato.

Domande frequenti (FAQ) sulla valutazione e la valutazione

Perché la valutazione è importante?

Una valutazione è importante perché ci aiuta a determinare che gli studenti capiscono e stanno assorbendo le conoscenze loro fornite. Con l'aiuto di una valutazione, si può capire se gli obiettivi dell'istruzione sono stati raggiunti o meno.

Nel mondo moderno, gli studenti non devono solo comprendere i concetti di base della lettura, della scrittura o dei calcoli aritmetici, ma devono anche avere familiarità con le sfide che questo nuovo mondo impone loro.

Sono tenuti a padroneggiare le capacità di pensiero critico e di osservazione rapida per fare inferenze. Esami, saggi, progetti, ecc. sono tutti metodi diversi per valutare gli studenti.

Qual è il processo di valutazione?

La valutazione è un processo che implica la raccolta e l'attenta osservazione delle informazioni sulle attività di un programma specifico. Viene utilizzato per calcolare i risultati di un programma analizzandone le caratteristiche.

Lo scopo principale di una valutazione è scoprire i difetti di un programma per correggerli e rendere il programma più efficace.

Il processo di valutazione è condotto in quattro diverse fasi, vale a dire, pianificazione, attuazione, completamento e diffusione.

Qual è l'ambito di valutazione?

Le valutazioni vengono utilizzate per dedurre se uno studente ha acquisito le conoscenze che gli sono state insegnate finora. Le valutazioni forniscono dati rilevanti su quanto l'attuale sistema educativo avvantaggia gli studenti nell'acquisizione delle conoscenze. Questi dati vengono utilizzati per capire se gli obiettivi formativi dell'istituto sono stati raggiunti o meno.

Le valutazioni riguardano anche le attività co-curriculari che forniscono dati su quanto gli studenti stanno imparando le abilità diverse dall'istruzione generale. Questo aiuta a capire se gli studenti stanno sviluppando il pensiero critico e la creatività o meno.

Quali sono i tre scopi della valutazione?

Le tre finalità della valutazione sono:

  1. Il primo è la valutazione per l'apprendimento, in cui un insegnante determina come e cosa dovrebbe essere insegnato agli studenti.
  2. Il secondo è la valutazione come apprendimento in cui un insegnante prova diversi metodi per insegnare agli studenti e cerca di capire quello migliore.
  3. Il terzo è una valutazione dell'apprendimento, in cui gli studenti dovrebbero sostenere un test di valutazione alla fine del loro apprendimento. Aiuta a determinare quanto hanno imparato e se la procedura di apprendimento richiede miglioramenti.

Qual è lo scopo di una valutazione scritta?

Lo scopo di una valutazione scritta è valutare la conoscenza e il potenziale di una persona su un argomento specifico sotto forma di un compito scritto. Aiuta a valutare l'apprendimento e la scrittura di uno studente.

Conclusione

Dopo la discussione di cui sopra, devi aver acquisito una certa conoscenza ormai delle aree in cui la valutazione e la valutazione differiscono da ciascuna. Sebbene entrambi i termini siano usati per rivedere le prestazioni individuali delle persone, entrambi sono usati in contesti completamente diversi.

La valutazione viene effettuata principalmente per dare un feedback costruttivo a una persona. Un insegnante o un professore valuta i suoi studenti per dare loro un feedback adeguato e costruttivo in modo che possano migliorare i loro metodi educativi in futuro.

In un certo senso, racconta a una persona dove si trova sostanzialmente e quali sono le aree in cui è necessario il miglioramento.

La valutazione è, d'altra parte, effettuata per giudicare una persona. Quando ti candidi per un lavoro in un'azienda, le risorse umane dell'azienda ti valuteranno attraverso diversi round di un processo di colloquio. L'unico scopo di questo è giudicarti in base alle tue conoscenze e abilità. Sebbene entrambi i termini suonino simili tra loro, la differenza sta nel loro modo di incorporazione.

x
2D vs 3D